Tassinari/Vetta medaglia d’argento al Taiwan International Graphic Design award 2011

TRIESTE, 29 novembre. Tassinari/Vetta ha ricevuto la medaglia d’argento al Taiwan International Graphic Design Award 2011, per il progetto di immagine coordinata delle due mostre ‘Il mondo vi appartiene’ e ‘Elogio del dubbio’ a Palazzo Grassi e al Centro di Arte Contemporanea di Punta della Dogana, a Venezia. La giuria internazionale del Taiwan International Graphic Design Award, organizzato in collaborazione con Icograda, ha premiato il progetto di identità visiva e dei cataloghi delle due mostre, curate da Caroline Bourgeois per la Francois Pinault Foundation. Il lavoro premiato è stato curato da Leonardo Sonnoli con Irene Bacchi e Anna Dalla Via per l’identità e la comunicazione, e da Paolo Tassinari con Lucia Pasqualin per i cataloghi. Il progetto di identità visiva per le due mostre è basato su un messaggio in tre lingue -il titolo delle mostre- in cui lettere e parole si scambiano e si modificano per riflettere il significato sotteso al titolo. Nella la mostra ‘Il mondo vi appartiene’, che propone – ricorda Bourgeois – ”una riflessione sui ritmi vertiginosi degli sconvolgimenti del mondo moderno, nutriti dal nomadismo, dal cosmopolitismo e dal meticciato”, italiano, inglese e francese formano nel titolo combinazioni multi-lingue quali ‘Il world appartient to you’, ‘Le mondo vi belongs’, ‘The world vous appartiene’. Nella la mostra ‘Elogio del dubbio’, che apre – nota la curatrice – ”un percorso tematico sulla forza e sulla fragilità della condizione umana”, il progetto di Tassinari/Vetta esprime il concetto del dubbio attraverso l’alternanza e il ribaltamento delle lettere che compongono il titolo. Tassinari/Vetta ha ricevuto l’Icograda Excellence Award al Taiwan International Graphic Design Award nel 2009 per il progetto di identità visiva del Napoli Teatro Festival Italia, premiato anche in Italia con il Compasso d’Oro Adi nel 2011.

Tassinari/Vetta opera nel campo del visual design per istituzioni pubbliche, musei, grandi mostre e per l’editoria. Costituita nel 1985 a Trieste da Paolo Tassinari e Pierpaolo Vetta, ha attualmente come partner Leonardo Sonnoli e Paolo Tassinari. I principali progetti d’immagine coordinata e comunicazione nel settore culturale e istituzionale riguardano il Museo Nazionale del Castello di Versailles, il Palacongressi di Rimini, Palazzo Grassi a Venezia, la Soprintendenza Archeologica di Roma, il Napoli Teatro Festival Italia, la Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, Riso Museo d’Arte Moderna e Contemporanea a Palermo, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna a Roma, la Biennale di Venezia, la Triennale di Milano. In campo editoriale l’attività comprende l’art direction e l’impaginazione di «Casabella», rivista internazionale d’architettura, nonché numerosi progetti per Electa, Skirà, «The New York Times», Marsilio, Il Sole 24ore. Nel 2011 Tassinari/Vetta ha ricevuto il Compasso d’Oro Adi per il progetto di identità visiva del Napoli Teatro Festival Italia.  Palazzo Grassi e Punta della Dogana sono le due sedi espositive della Francois Pinault Foundation. Acquisito nel 2005 da Fiat, Palazzo Grassi presenta oggi grandi mostre temporanee, parzialmente basate sulle risorse della collezione François Pinault. Punta della Dogana, ex magazzino doganale della Serenissima Repubblica è diventato sede della collezione François Pinault nel 2009, dopo un’importante riqualificazione realizzata su progetto dell’architetto giapponese Tadao Ando. Icograda è un organismo mondiale operante nel campo della comunicazione professionale, ente imparziale no-profit, basato sull’associazione di organizzazioni e stakeholders indipendenti che lavorano nel campo del design. Fondato nel 1963, partner dell’International Design Alliance (Ida), promuove attivamente il valore della pratica progettuale, il pensiero, l’educazione, la ricerca e le politiche, rappresentando più di 200 organizzazioni in 67 paesi e regioni nel mondo.

[nggallery id=100]

sito web: www.tassinarivetta.it