Supernova Music Festival: vincitori e premiazioni

Si è concluso con un grande successo la prima edizione del Supernova Music Festival, il concorso che si è tenuto a Palmanova, in provincia di Udine, il fine settimana del primo maggio e che aveva come scopo la diffusione e la promozione della buona musica emergente su scala internazionale.

Dei numerosi partecipanti sono stati selezionati dieci finalisti che si sono esibiti nelle giornate di venerdì 1 e sabato 2 maggio davanti una giuria composta da Emma Bartholomew ( dell’omonima PR Agency londinese), Ace (membro degli Skunk Anansie) e il regista Fabio Bastianello (autore, oltre che di numerosi Videoclip musicali, dell’importante film Secondo Tempo sulla violenza negli stadi), che hanno deciso, non senza qualche difficoltà, chi avrebbe potuto usufruire dei tre importarti premi messi a disposizione dal concorso: al terzo classificato va un buono per l’acquisto di strumenti musicali all’Esse Music, al secondo la realizzazione di un Videoclip professionale a cura dello stesso Fabio Bastianello mentre il primo avrà la possibilità di competere con il mondo britannico vincendo un tour di tre date a Londra organizzata e promossa da Emma Bartholomew e Ace.

Tre premi davvero importanti che distinguono immediatamente questo neonato festival musicale dalla ingombrante moltitudine di concorsi che, pur essendo più longevi, non danno possibilità tanto concrete ai giovani partecipanti. Anche per questo si è potuto assistere, alla finale, ad un’esibizione di altissimo livello che ha visto dieci gruppi e artisti cimentarsi in venti minuti di esibizione a testa per provare le loro capacità musicali ed interpretative alla giuria.

I finalisti sono gruppi della regione ma anche nazionali e internazionali: i Fake Idols (secondo posto), i The Academy, Michèle Raffaele, i Rediamond, i The Panicles (primo posto), James and The Butcher, i Gang Bang, gli Insanity Fair, i Side Shuffle Trioe Erica Romeo (terzo posto). I vincitori sono stati acclamati dal pubblico e dalla giuria che nel secondo giorno hanno riempito la piazza (mentre il primo giorno non hanno potuto godersi lo spettacolo con facilità a causa del maltempo). Numerosa affluenza è dovuta anche alla collaborazione del festival Con NovaLudica, coeva manifestazione sul fumetto e i giochi di ruolo che ha riempito il fine settimana di numerosi eventi e appuntamenti attirando appassionati e cosplayer da tutta Italia.