Ucraina – Russia: terza guerra mondiale?

Il celebre astrologo russo, Pavel Globa, ha dichiarato ancora nel 2010 per la RIA “Nuovyi Reghion” che “La crisi economica, che durerà fino al 2020, alla fine rimodellerà la mappa politica del mondo e cambierà radicalmente l’intera situazione geopolitica mondiale. Gli USA affronteranno tempi duri, e l’Ucraina e l’Unione europea non esisteranno più”. Globa ha osservato che il presidente degli Stati Uniti è in attesa di un destino poco invidiabile, predetto da un astrologo russo medievale; nel 1999 ha detto che il mondo affronterà una crisi senza precedenti, che inizierà dopo l’arrivo del 44° Presidente degli Stati Uniti.

Secondo lui, ci sono riferimenti chiari a questa previsione nelle opere del astrologo russo del XVI secolo Nemchina Vasilii, che ha evidenziato i “colpi” che provengono da oltreoceano, quando nei paesi esteri saranno al potere per il 44° conducente che Nemchina chiama “uomo nero”. “Gli Stati Uniti sono in attesa della Grande Depressione. Il paese sarà in grado di salvarsi, ma perderà la sua posizione di leadership mondiale. Allo stesso tempo, il momento più difficile per gli Stati Uniti verrà dopo la partenza di Obama, che non sarebbe durato come presidente più di un periodo “, – predice Globa; secondo lui, un futuro ancora più tetro attende l’Unione europea. “Al posto di un’intera federazione, l’Unione europea sarà divisa in più Unioni. Scandinavia e Stati baltici formeranno l’Alleanza del Nord, che sarà l’erede “della Lega Anseatica”. Francia, Italia e Spagna unite nel sud dell’Unione europea e così via. L’UE può rimanere come formazione, ma solo sulla carta, “- ha detto Pavel Globa. Secondo l’astrologo, il decadimento riguarderà anche altre alleanze militari e politiche: “la NATO non durerà fino alla fine della crisi, che presto si rafforzerà un po’, ma poi cesserà di esistere”.

L’astrologo ha detto che quest’anno sarà, per la Russia, un anno di riconoscimento dei propri nemici. “L’anno del Toro giallo è tradizionalmente difficile per la Russia; ai tempi, in questo periodo, sono nati i nemici più acerrimi della Russia, Napoleone e Hitler. E’ stato l’anno del Toro giallo quello in cui è stata creata la NATO. Quest’anno la Russia sarà in grado di conoscere la faccia dei suoi veri nemici”. Pavel Globa ha predetto il crollo imminente dell’Ucraina in tre parti, dicendo che due di queste diventeranno parte del nuovo impero russo. “L’Ucraina non sopravviverà alla crisi – ha detto nel 2010 Globa. – Il crollo non accadrà ora, ma nel 2014 quando in Ucraina ci saranno di fatto due amministrazioni di fatto reciprocamente indipendenti, pur mantenendo una formale integrità territoriale, e più o meno allo stesso modo come oggi in Moldova. Le regioni orientali dell’Ucraina non obbediranno a Kiev e, di fatto, faranno parte dell’impero russo: la Crimea diventerà Cecenia Ucraina”.

Secondo le previsioni dell’astrologo, il 2014 sarà l’anno in cui l’umanità si avvicinerà all’inizio della Terza Guerra Mondiale: “il 2014 è pericoloso perché Urano è in Ariete e questa è una combinazione molto “bellicosa”, – ha spiegato Pavel Globa. – Temo l’inizio della guerra permanente in Oriente. Dio non voglia che sarà collegata con l’Iran quindi, indipendentemente dal risultato, si otterrà una vera e propria esplosione del tutto. Ma fino al 2014, nessuna guerra in Russia. Sarà un’esplosione di banditismo, nulla di più.”