Le nuove frontiere della trattoria Ai Fiori

Nonostante la trattoria sia da decenni un punto di riferimento del panorama gastronomico cittadino e resti saldamente inserita in un contesto “classico” della ristorazione a Trieste, una nuova gestione, da gennaio 2013, ha portato al locale una ventata di aria fresca.

Avendo sempre presentato una cucina di mare, Alberto e Maria Giovanna hanno innanzitutto deciso di rispettare questa tradizione, mantenendo così le aspettative di una clientela consolidata. Ma non per questo non aggiungendo qualche novità, come ad esempio il rinnovamento del menù ogni tre mesi, in modo da seguire la stagionalità e garantire sempre un’alta qualità delle materie prime.

Ai Fiori ha sempre fatto del territorio circostante un punto di partenza imprescindibile per il suo menu e, ieri come oggi, mette nel piatto tutti i profumi del Carso triestino, dell’entroterra goriziano, i sapori delle coste istriane e venete, avvalorandosi della preziosa collaborazione di tante piccole e grandi aziende dalle lunghe tradizioni familiari.

L’offerta della trattoria comprende anche la possibilità di pranzi veloci per chi ha poco tempo e la creazione di piatti vegetariani fuori menu, con un occhio di riguardo per allergie e intolleranze alimentari, come la celiachia.

Ma Ai Fiori è una trattoria moderna sotto diversi punti di vista, che guarda alla commistione di arti e di opportunità. È il caso ad esempio del workshop di cucina medievale e rinascimentale organizzato in collaborazione con il Festival WunderKammer, oppure del corso tenuto da l’Associazione Workevent “Il servizio a regola d’arte” rivolto ai giovani che vogliono intraprendere o migliorare la propria formazione di sala. È un posto quindi in cui organizzare eventi, degustazioni e mostre di quadri e fotografie nel nome dell’innovazione e della sinergia, qualità oggigiorno necessarie alla presentazione di un’offerta nuova, convincente e coinvolgente. La consapevolezza di dover guardare in modo competitivo e costruttivo a trend in rapidissimo movimento è certamente una caratteristica che rende la trattoria Ai Fiori un perfetto esempio di come dovrebbe essere il ristorante del futuro. Un ristorante che interpreta le tradizioni del passato in chiave moderna.