I negozi di Portopiccolo

L’ORO DI NAPOLI

La pizzeria di Portopiccolo è stata per tutti una piacevole sorpresa. Pensata per dare un’ulteriore opportunità ad un’utenza che poteva già spaziare tra generi culinari molto differenti si è poi rivelata una scelta azzeccatissima, che sta regalando grandi soddisfazioni in termini di profitti e di riscontro tra la clientela. A tal proposito Leonardo Marongiu, responsabile del settore Food and Beverage, dice che “questo è innanzitutto dovuto ad una cultura tutta italiana che ci porta naturalmente verso le pizzerie, anche quando non indicate nei cartelli stradali, seguendo una sorta di radar che solo i cittadini del Bel Paese possiedono”. Il resto lo fa la qualità ed il bellissimo design del locale, d’ispirazione chiaramente partenopea.

Il pizzaiolo dal canto suo fa un gran bel lavoro, facendo ogni giorno la pasta per la pizza con una quantità minima di lievito madre che porta l’impasto ad una lievitazione molto lenta, si parla di circa 36 ore.
Il risultato che si ottiene è una pizza leggerissima e dalla grandissima digeribilità, anche grazie alle farine biologiche selezionate ottenute da dei mulini che macinano ancora a pietra. Un ulteriore dettaglio è l’utilizzo di un forno a legna, sempre meno di moda nelle pizzerie italiane a causa dell’abilità che serve per gestirlo al meglio; ma a Portopiccolo c’è anche quello.

PEK – FORNO DEL PANE

In ogni paese che si rispetti c’è una panetteria che vende uno degli alimenti basilari dell’alimentazione di qualsiasi paese del mondo. Portopiccolo ovviamente non poteva essere da meno e così nasce “Pek”, la panetteria del borgo, la panetteria per i residenti e per chiunque apprezzi il buon pane. Nonostante sia un esercizio commerciale di tipo basic, colpisce subito il cliente per il suo design. Il negozio è stato realizzato, così come La Bottega e L’oro di Napoli, da Costa Group, il designer ufficiale di Eataly. Ha per questo motivo un’identità ed una personalità molto spiccate; il Pek in particolare ha un gioco di piastrelle e materiali grezzi e raffinati davvero notevoli. Non si parla però solo di pane, la mattina si possono trovare anche le brioches ed i tipici dolci da colazione ma anche torte, kranz all’uva sultanina e tartelle a base di confettura. Ci sono poi torte classi- che come l’apprezzatissima Sacher, i dolci tipici del territorio giuliano come pinze e presniz alla frutta secca e miele. Il tutto si inserisce perfet- tamente all’interno di un contesto che come viene spesso sottolineato dedica una cura maniacale alla scelta delle materie prime, cercando al con- tempo una sinergia con ogni singola stagione per dare al cliente ciò che di meglio il territorio circostante ha da offrire.

LA BOTTEGA – ALIMENTARI

La Bottega vuole essere negli intenti la classica gastronomia di paese, cercando quindi di intercettare sia dei gusti più rustici che quelli più raffinati. In questo contesto si è puntato molto alla tipicità dei prodotti locali, alcuni anche di difficile reperibilità in qualsiasi altro negozio della regione, come ad esempio i formaggi invecchiati nelle grotte del Carso, lo yogurt di Zidaric, che potete trovare nello stabilimento di produzione o presso La Bottega, grazie al rapporto di esclusività che è stato costruito con questa e altre realtà imprenditoriali di grande successo e molti altri. Anche in questo caso il design del negozio racconta una storia d’intimità, fiducia e di aromi che accompagnano il cliente nella scelta di prodotti selezionati appositamente per coniugare bontà e territorio, il tutto rigorosamente a kilometro zero.

FIORDILATTE – GELATERIA

Per la gelateria si è scelto di puntare su di una vasta scelta di coppe
oltre che di gelati. Si è optato per il sistema a “pozzetto”, quindi con un prodotto che si va a raccogliere con la spatola e non con il classico pallottoliere. Tutti i gusti sono prodotti artigianalmente in casa e le paste sono di prima qualità.
In questo negozio l’attenzione alla qualità è davvero maniacale, dai procedimenti per la creazione dei cristalli d’acqua nel gelato, alla conservazione fino alla ricetta di base. Queste ultime sono oggetto delle cure dello staff più di qualsiasi altra cosa acquistabile in questo esercizio commerciale visto che si è deciso di aggiornarle e rivederle piuttosto spesso facendo spazio ai nuovi gusti che si impongono con il cambiare delle stagioni e mantenendo una certa attenzione anche per i gusti più stabili all’interno dell’offerta, così che mantengano intatta la loro qualità nel tempo. Ogni quindici giorni o ogni mese si può trovare un “gusto del mese” con una ricetta ad hoc per dare ancora più varietà a disposizione dei clienti. Per quanto riguarda invece le coppe si è deciso di permettere ad ogni visitatore che decida di gustarsi un gelato a Portopiccolo di personalizzare i propri gusti preferiti con creme e cioccolate liquide, cereali e dolcetti che si possono aggiungere così da creare infinite varianti dello stesso prodotto.

BABAR

Il Babar è pensato per tutte quelle persone che vogliono fare un break veloce per poi scappare. Cappuccio, brioche e chiacchiere da bar, l’iconica colazione italiana in piazzetta e la pausa caffè quando pare e piace. Posizionato davanti alla darsena è il luogo ideale dove incontrarsi, godersi uno snack insieme all’odore del buon caffè.

RISTORANTE CLIFF AND SLIM

Falisia, a Luxury Collection Resort & Spa Portopiccolo propone due ristoranti aperti anche al pubblico esterno dotati di una suggestiva terrazza che elegantemente sovrasta la Piazzetta. Cliff, il ristorante gourmet serve piatti della tradizione così come gli ultimi trend culinari accompagnati da un’immancabile ricca carta di vini. Il secondo ristorante, Slim, propone un’attenta selezione di cibi ipocalorici in combinazione con gli effetti benefici dell’adiacente Medical Spa di prossima apertura.

BAR LA PIAZZETTA

La Piazzetta sarà il bar che nascerà assieme al Falisia, a Luxury Collection Resort & Spa Portopiccolo e avrà come riferimento il panorama internazionale. Al suo interno sarà possibile gustare tutti i cocktail più famosi al mondo accompagnati da una piccola carta di snack tra cui gli immancabili club sandwich preparati con la stessa attenzione che a Portopiccolo si dedica ogni piatto. Vista la partnership con Starwood si potrà richiedere un cocktail firmato Italia che imparerete a conoscere sotto il nome di “Dolce vita” più un nuovo cocktail personalizzato che esprima l’anima di Portopiccolo in un drink che verrà preparato pensando al territorio nelle sue declinazioni autoctone ed etniche.