I am the master of my fate di Matteo Curièl

I am the master of my fate: I am the captain of my soul.» (William Ernest Henley). «Io sono il padrone del mio destino: Io sono il capitano della mia anima» è la citazione che ho deciso di tatuarmi sul bicipite, 6 anni fa, subito dopo essermi licenziato da un lavoro a contratto indeterminato da sogno. Da sogno per tanti, ma non per me in quanto non il mio.

Sull’altro braccio, vicino al cuore, il nome di colei che è riuscita a piantare, sin dalla mia nascita, tutti i semi dei miei successi senza aver avuto il tempo, in vita, di condividerli insieme a me: mia madre. Poco più in basso, a coronare la vincita dei campionati italiani di Makotocai 2006, prima di un infortunio, un detto in tailandese: «Si nasce per morire. Si vive per combattere». E infine, uno più recente inciso sul corpo: un temperamatite. Un temperamatite, senza la matita. È mio fratello a custodirne una sulla sua pelle…Siamo stati entrambi costretti a crescere in fretta, ma tra un viaggio di lavoro, in giro per il mondo, e l’altro, l’uno non può fare a meno dei consigli dell’altro; esattamente come il legame esistente tra una matita e lo strumento che serve a renderla sempre in grado di disegnare la vita.I miei primi vent’anni mi avevano così già sbattuto in faccia periodi di duro sconforto e dolore, ma non mi sono fatto travolgere!

Mi sono messo faticosamente in gioco, giorno dopo giorno, per far si che tutti gli eventi che mi
potevano abbattere, al contrario, diventassero il mio “Big Bang” personale: pura energia e
opportunità fondamentali per trasformare il mio sogno in realtà.
Oggi mi reputo fortunato perché non c’è niente di più bello che fare della propria passione il proprio lavoro! Sono un full time Personal Trainer con un diploma da istruttore di Body Building, Circuit Training e Cardio Fitness F.I.F, uno da Personal Trainer F.I.F e, a giorni, uno da istruttore di Calisthenics Functional Training – primo livello WTA.Il primo Gennaio 2013 è stata la data d’inizio della mia sfida imprenditoriale; data in cui ho rilevato, assieme al mio primo socio la palestra TWINS CLUB 2.0: un punto di riferimento nel fitness a Trieste sin dal 1989. Di lì a poco, vista la mole di lavoro, abbiamo deciso di creare un luogo esclusivamente dedicato al lavoro di Personal Training.

Nasce così nel 2014 STUDIO PERSONAL: una realtà innovativa per il benessere psicofisico. Due stanze, vista mare, perfettamente attrezzate e con tanto di spogliatoi privati; pensate per tutti coloro che hanno deciso di prestare la massima attenzione al proprio percorso nel mondo del fitness e che nelle palestre affollate non si sentono pienamente a proprio agio o semplicemente si sentono smarriti davanti a una miriade d’attrezzature. E’ uno spazio intimo, nel quale, sin dalla prima visita ci si sente come a casa…Un buon punto di partenza davvero per ritrovare un perfetto equilibrio tra mente e corpo!La mia sveglia giornaliera suona alle 06.00 del mattino per dare modo ai clienti più determinati e con una giornata lavorativa fitta d’impegni d’allenarsi prima d’iniziare la giornata. Alla sera esco da STUDIO PERSONAL soddisfatto poiché sento che i miei clienti sono soddisfatti. Cerco di dimostrare tutti i miei lati migliori mentre alleno… tanto impegno e tanti risultati, ma credo che questo sia perché ho imparato a essere, nel tempo, solidale pure con me stesso, e compagno dei miei bisogni: mi tengo libero, nonostante le innumerevoli richieste, per allenarmi a corpo libero tre volte
alla settimana, per aggiornarmi di continuo come opportuno che sia e per essere felice con la mia famiglia.

What about you? Cosa sei disposto a fare per i tuoi desideri e i tuoi bisogni?Quello che dico alle persone che mi chiamano per partire con me verso un percorso d’allenamenti one to one tutto loro? “The body achieves what the mind believes/ Il corpo raggiunge ciò che la mente crede”. Il mio obiettivo è quello di portare ogni mente a crederci sempre, a spingersi oltre i limiti, a non essere schiava delle abitudini, a voler portare a termine ogni workout, a esser presente, a saper soffrire, sopportare la fatica, imparare a vincere la pigrizia, mangiar sano, rispettare i tempi di sonno e riposo, condividere i risultati e a essere tremendamente SMART!La mente umana tende a prefissarsi degli obiettivi a breve termine. Appena raggiunti spesso ritorna alle vecchie abitudini. Non appena crede che questi non verranno mai raggiunti cede presto alla frustazione e abbandona la strada del successo. È importante per me far capire al cliente che questa “mentalità a breve termine” è nemica di ogni percorso funzionale al corpo. Insisto sul fatto che è fondamentale sforzarsi, impegnandosi di giorno in giorno, per conseguire dei risultati a lungo termine…E consiglio sempre che non deve esistere la totale mancanza di tempo per se stessi qualunque cosa stia accadendo nella vita!Uno stile di vita un po’ più organizzato ed equilibrato fornisce innumerevoli benefici a tutte le età. A lungo termine: un corpo in forma e definito, ma pure una mente più dinamica, più sveglia, più sana e meno stressata.

Alcuni miei clienti incominciano spinti da un desiderio meramente estetico e destano meraviglia quando, dopo un mese o due, mi dicono che desiderano continuare il loro percorso per aspetti positivi legati al proprio benessere. È qui che la motivazione iniziale diventa una motivazione vincente! È questo uno dei punti d’arrivo che mi prefiggo. È questo solo uno dei tanti traguardi perché un trainer qualificato deve essere preparato a stilare un programma personalizzato qualsiasi sia l’esigenza della persona: una piccola perdita di massa grassa nella direzione di una maggiore definizione, una grossa perdita di peso, un’aumento della propria massa muscolare, l’accrescimento della performance in un’attività sportiva e/o una rieducazione muscolare ottimizzando i tempi e lavorando in sicurezza. Ottimizza e lavora in sicurezza in quanto conosce la persona, i suoi punti di forza e le sue debolezze. Pensa quindi a un programma che prevenga qualsiasi tipo di problema durante e dopo l’allenamento.

Il mio lavoro spesso diventa un lavoro d’equipe. Richiedo in tale senso consulenze da figure professionali diverse dalla mia. Attualmente collaboro con: la dottoressa Emanuela Russo (dietista che si occupa nello specifico della cura del sovrappeso, della grande obesità e di piani nutrizionali per gli sportivi) per chi ha provato più e più volte diete senza alcun risultato a lungo termine, il dottor Emanuel Mian (Psicologo- Psicoterapeuta specialista in psicoterapia cognitivo- comportamentale e PhD in Neuroscienze e Scienze Cognitive) perché l’unica vera differenza tra un talento e un campione è la mente, diversi massaggiatori, fisioterapisti, osteopati e medici sportivi affinché vi sentiate in gran forma. Una curata attenzione al cliente avviene da più lati. Più lati seguiti da “vicino” o da “lontano”…A Trieste o “a distanza” grazie alla mia nuovissima app (PT Matteo Curiél).Avrete percepito che il mio sogno si è realizzato, ma in verità non ancora del tutto! È vero, sono sempre che alleno in STUDIO PERSONAL, occupato a valutare le visite specialistiche richieste, presente sui social (www.facebook.com/matteocurielpt ) per rispondere a qualsiasi curiosità e impegnato a soddisfare pienamente le persone seguite con il mio servizio di Coaching “a distanza”.

Sono immerso in un lavoro per cui provo davvero una profonda passione! Prima la famiglia, poi gli amici e il lavoro…Ma quando mi ritrovo a essere una parte integrante dei successi dei miei clienti alla maratona di New York, a una gara di nuoto piuttosto che a una Spartan Race ringrazio e capisco per intero il mio mestiere. Del resto, «I am the master of my fate: I am the captain of my soul.» What about you? Scegli chi vuoi essere (per te stesso)!