Connor ‘the Notorius’, ciò che conta è dare spettacolo sul ring

Il pugilato professionale è un’industria largamente affermata, che ha permesso alle grandi star con i guantoni di raggiungere compensi milionari, mentre le MMA (Mixed Martial Arts) hanno iniziato a percorrere questa strada da poco. Con tutta probabilità gli incontri delle arti marziali miste avevano semplicemente bisogno di un loro grande volto che le rappresentasse e lo hanno trovato in Connor McGregor: un idraulico disoccupato e per giunta poco istruito, che in soli tre anni scala le vette della fama mondiale arrivando a sfidare il re del pugilato, Floyd Mayweather, nel ‘match del secolo’. La lista delle sue vittorie non è così lunga e, di certo, il dublinese ventinovenne non gode della “aura di imbattibile”, ma riesce a compensare con un carattere magnetico e comportamenti a volte estremi ma di indubbia attrattiva per il pubblico. Proprio ciò di cui necessita uno sport poco noto per affermarsi tra quelli più riconosciuti.

Read More
Martina Valentini Marinaz, attrice, e la sua ricerca del “Vero”

Il panorama teatrale italiano ha da sempre formato e fatto conoscere al grande pubblico attori di enorme interesse. Noi ci soffermiamo su di un’attrice che, per il suo impegno teatrale e intraprendenza ha suscitato il nostro interesse. Lei è Martina Valentini Marinaz, triestina di nascita ma residente a Bologna, attrice dal 2009 dopo la formazione…

Read More