”Beauty and the Beast” debutta

Beauty and the Beast”: un musical così in Italia non si era mai visto! Lo spettacolo arriva a Trieste, direttamente da Broadway dov’è rimasto in scena per tredici anni consecutivi, il 26 novembre (alle 20.30) e vi rimarrà fino al 7 dicembre. E’ la prima volta che va in scena da noi uno spettacolo interamente made in Broadway: originali sono la produzione (Disney Theatrical Productions, NETworks e Broadway Entertainment Group), il cast, la scenografia, i costumi, la lingua.

Il tour del musical è nato per festeggiare i suoi vent’anni dal debutto sul palcoscenico americano. In lingua inglese, “Disney’s Beauty and The Beast”, sarà in programma al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia in prima nazionale e successivamente a Milano agli Arcimboldi, dove approderà il 10 dicembre, per poi volare in Turchia, negli Emirati Arabi, in Kazakhstan, nelle Filippine, in Tailandia, a Singapore e in Indonesia. Un’occasione dunque imperdibile per Trieste e la nostra regione per assaporare uno spettacolo il cui titolo coincide con la struggente e nota canzone d’amore del suo finale. I protagonisti, Hilary Maiberg e Darick Pead, insieme danno vita a una delle coppie più celebri dellimmaginario collettivo: Belle and the Beast, emblemi di quell’amore romantico che sa andare oltre le apparenze.

La storia racconta di Belle, una ragazza di provincia, e della Bestia, che dietro alle sue mostruose fattezze nasconde un giovane principe ostaggio di un incantesimo. Se la Bestia imparerà ad amare e ad essere amata, la maledizione terminerà e il principe tornerà a essere se stesso. Ma il tempo sta per scadere. Se la Bestia non imparerà la lezione, lui e il suo castello saranno condannati per l’eternità. Un’antica storia popolare quella di “Beauty and The Beast”, declinata su pagina, palcoscenico e schermo in molteplici versioni: dalle fiabe settecentesche di Madame de Villeneuve, alle pagine di Leprince de Beaumont, dal film di Jean Cocteau del 1945, al cartoon Disney che ora rivive nel fortunato musical.  Dopo aver raccolto in ventanni trentacinque milioni di spettatori con le colorate scenografie orientaleggianti di Stanley A. Meyer, le coreografie di Matt West e la regia di Rob Roth, lo spettacolo approda a Trieste con unorchestra live, 580 costumi e un cast di trenta artisti.

Buon musical a tutti!

Fonte: foto tratta dal web